Indietro
carrefour-articolo

Store talking: BARBARA di CARREFOUR

STORE TALKING. Le storie. Le persone. Le Gru.

Diamo voce proprio a chi nel mall trascorre le sue giornate e con entusiasmo trasforma un semplice luogo di lavoro in un mondo ricco di opportunità e prospettive. Infatti i veri protagonisti dell’atmosfera di Le Gru sono loro, le 1500 persone che ogni giorno popolano il Centro per lavorare nei negozi, nei servizi e negli uffici e che raccontano le proprie storie personali: amicizie, amori, impegni, passioni e sogni.

Oggi vi raccontiamo la storia di Barbara Balestrieri, addetta alle vendite del reparto ortofrutta di Carrefour

Anche in un grande ipermercato come il Carrefour il volto di chi lavora dietro il bancone, alle casse o nei reparti diventa ogni giorno di più famigliare, vicino, amico. Quello di Barbara Balestrieri, addetta alle vendite del reparto ortofrutta è uno di quelli che proprio tutti conoscono perché lavora a Le Gru dal giorno dell’apertura! Nel corso di questi lunghi 28 anni Barbara è cresciuta professionalmente, si è sposata e è diventata mamma, ma soprattutto ha saputo coltivare le sue passioni. Attirata dal disegno si è scoperta artista attraverso un corso di pittura e oggi è protagonista di mostre collettive – l’ultima in Via Po a Torino! – dove espone i suoi intensi quadri di ispirazione impressionista. Colori e suggestioni che l’inarrestabile Barbara sa mettere anche in cucina, o meglio in pasticceria. Fra cake design e dipinti le piacerebbe aprire un posticino tutto suo, dove gli appassionati del bello possano lasciarsi ispirare dal suo stile e dal suo entusiasmo. Senza dimenticare, appena si potrà, di ricominciare a viaggiare, particolarmente in Italia. Napoli, Roma e Venezia sono le sue mete del cuore: accanto alle visite alle città d’arte ogni occasione è buona per portare a casa un angioletto. Sono già 250 quelli che, dalla collezione di Barbara, vigilano che nonostante le difficoltà alla fine vada tutto bene!

GUARDA IL VIDEO:

 

 

QUI trovi gli altri Store Talking

Eventi

WellThread: la bella moda sostenibile

Da non archiviare per stagione, ma da tenere con sé!