elisa_1920x580

Sportswear per giardini storici

Oggi la rubrica Castle in Love della promotrice culturale Elisa Bogliotti ci dà consigli di shopping sull’abbigliamento giusto per visitare i parchi dei castelli.

Chi pensa che per visitare i castelli debba sfoggiare un look regale si sbaglia di grosso. Perché ogni dimora storica, come da tradizione, possiede un parco. Quindi, se quello che desiderate, è una bella camminata in un giardino storico immersi nella natura, dotatevi di indumenti sportivi e di sneakers performanti. È quello che ho fatto io la scorsa settimana a Le Gru: una tappa da AW LAB e sono uscita con due completi sportswear e un paio di scarpe da ginnastica nuove di pacca.

A quel punto dovevo sfoggiare il mio nuovo look e ho scelto per l’occasione di visitare un posto che amo tantissimo: il parco del castello di Miradolo a San Secondo di Pinerolo.

Il meraviglioso “giardino storico” ha un'estensione di oltre 6 ettari e ancora oggi lascia trasparire gli orientamenti progettuali e il gusto di chi iniziò a delinearlo, probabilmente a fine Settecento, e di chi poi ne proseguì la creazione nell'Ottocento, espandendone la superficie e conferendogli sembianze paesaggistiche di carattere romantico. Si trovano esemplari di notevole bellezza e importanza storica e botanica e il patrimonio arboreo conta oltre 1740 alberi appartenenti a 70 specie botaniche differenti, che si presentano in gruppi più o meno folti, piccoli boschetti e alberi isolati che sottolineano e delimitano ampie radure prative.

Da quest’anno poi, la Fondazione Cosso che gestisce il castello di Miradolo è riuscita a recuperare l’antico “Orto” con l’aiuto del grande architetto dei giardini Paolo Pejrone. Affacciato sulla corte rustica dell’antica dimora ne completa l’originaria vocazione agricola ( con stalla, fienile, forno, pollaio e lavatoio ) e si sviluppa intorno all’asse centrale che attraversa il portale d’accesso all’antica “cassina”, l’aia e il Palazzo, fino alla torre rotonda.

Miradolo, il suo castello, il suo parco e il suo “orto” firmato da uno dei più grandi architetti paesaggisti del mondo, meritano davvero una giornata di visita. Ricordatevi l’abbigliamento giusto però, così potrete godervi più comodamente questa straordinaria immersione nella natura.

QUI maggiori info Gallerie da Re le iniziative per scoprire tutti castelli del Piemonte a Le Gru  

QUI puoi leggere tutti gli articoli della rubrica Castle in Love di Elisa Bogliotti 

 

index

Castello Miradolo – Il prato centrale