Betaglucani: ci servono tantissimo!

Cibo e mangiar bene05/12/2018

Ma cosa sono?

Sentiamo spesso parlare dei betaglucani: vediamo cosa sono. Si tratta di fibre idrosolubili naturalmente presenti in alcuni alimenti, come ad esempio l’avena. Secondo l’Autorità Europea per la Sicurezza Alimentare dovremmo assumerne circa 3 grammi al giorno. Queste fibre svolgono funzioni molto importanti per il nostro corpo: sono altamente antiossidanti, quindi contrastano i radicali liberi. Sono anti infiammatori; aiutano a controllare il livello di glucosio e colesterolo nel sangue. Fanno parte della famiglia dei carboidrati e la loro struttura è tipica dei carboidrati complessi, cioè lunghe catene composte da migliaia di molecole di glucosio. Pare siano forti stimolatori del sistema immunitario, fattore che le popolazioni orientali conoscono da duemila anni. Ma dove possiamo trovarli in natura? Non da molte parti. Nei funghi, nel lievito di birra, nell’orzo e nell’avena. I beta glucani si sono rivelati molto utili per prevenire il cancro al colon. Si possono assumere anche sotto forma di integratori!

Dove trovare questi alimenti o integratori?

Mostra nella mappa

Orari d'apertura

Tutti i giorni dalle 9.00 alle 22.00

Contatto

011 770 6252

Altre notizie

#JustAsk

Rispondiamo
entro un'ora
sulla nostra pagina Facebook

Fai la tua domanda
Orari d'apertura

Telefono: 011 770 96 57

Top